Le osservazioni ai PGT

L'anno 2013, durante il quale alcuni dei nostri comuni si sono impegnati per l'istituzione del PLIS, ha visto molte amministrazioni lavorare ad una fase fondamentale per il rapporto col territorio: l'approvazione dei PGT. Il Piano di Governo, avendo lo scopo di definire l'assetto del territorio comunale, rientrava naturalmente negli interessi della nostra associazione e per questo abbiamo cercato di seguire e monitorare i documenti pubblicati dai comuni.
Certamente il nostro obiettivo principale era quello di assicurarci che i confini del PLIS del Monte di Brianza venissero rispettati nelle carte comunali così come definiti nel PTCP provinciale (o magari estesi). Non ci siamo però voluti limitare a questo punto tecnico, chiedendo sempre di cercare una visione del territorio il più ampia possibile.
Le ragioni di questa nostra scelta di contribuire ai PGT le possiamo trovare nella stessa definizione del Piano, che vede nella sussidiarietà, nella partecipazione e nella collaborazione criteri ispiratori. Se vogliamo salire più in alto, nella Costituzione, il principio di sussidiarietà (cosiddetta orizzontale, articolo 118) ci dice che i Comuni "favoriscono l'autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività di interesse generale".
Convinti che il PLIS, e più in generale l'ambiente (come peraltro ritroviamo ancora nei criteri ispiratori del PGT), sia di primaria importanza nell'interesse generale, abbiamo proposto i nostri contributi.
Sono state le stesse caratteristiche del territorio a suggerirci cosa dire nelle osservazioni ai PGT. Di qui vengono, ad esempio, proposte quali:

- per Garlate la connessione Adda - Barro - Monte di Brianza;

- per Oggiono la connessione Monte di Brianza - laghi briantei;

- per Colle Brianza l'attuazione del PLIS in quanto fondamentale passaggio Montevecchia-Barro.

Appoggiandoci anche a contributi di altre associazioni (quali Legambiente Lecco), abbiamo scritto e consegnato i documenti che trovate raccolti in questa pagina http://montedibrianza.it/osservazioni-pgt .

Auspicando che sia recepito il principio di rispetto ambientale, non solo nei suoi risvolti puramente tecnici di confini e consumo di suolo,
auguriamo una buona lettura ed un buon 2014!

Commenti

Aggiungi un commento