Per Farfalle sul Monte di Brianza (puntata n.14)

 

GALATEA
Melanargia galathea
 
 
Periodo di osservazione: giugno-luglio e prime settimane di agosto su gran parte dei prati soleggiati del Monte di Brianza.
 
La galatea è una bella farfalla screziata di bianco e nero. Alcune femmine presentano il rovescio delle ali inferiori completamente bianco (forma leucomelas).

 
 
Diffusa in tutta Italia, ad eccezione della regione sardo-corsa, è una specie delle praterie che riesce a sopravvivere anche ai bordi delle strade, nei terreni incolti dove riesce a spuntare qualche fiore, nei boschi radi, nei prati di pianura e di montagna fino a 2000 m. Forma in particolare piccole colonie prospere dove crescono le Graminacee di cui si nutrono i suoi bruchi.
 
 
 
 
La femmina depone le uova casualmente tra l’erba, frequentemente in volo. Poco dopo la nascita i bruchi entrano in ibernazione, ritornano attivi con l’avvento della primavera. I bruchi, pelosi, sono di colore variabile dal verde-giallo al bruno con due strisce scure dorsali e due strisce giallastre longitudinali.  Se vengono disturbati, si arrotolano su se stessi, lasciandosi cadere al suolo.
 
(Continua…alla prossima puntata)
 
Foto e testo di Laura Farina
 

Commenti

Aggiungi un commento