Per Farfalle sul Monte di Brianza (puntata n.11)

 

Argynnis niobe
 
 
Giorno 30 giugno 2011, temperatura circa 27°C
 
Questa farfalla, osservata sui prati nei pressi della Cascina Figina, è di discrete dimensioni (42-54 mm di apertura alare) e ha le ali di colore arancione con disegni neri. Sul rovescio delle ali posteriori presenta delle macchie di colore argento. Questa specie è molto simile ad altre due Argynnini, Argynnis aglaja e A. adippe, dalle quali si differenzia per la colorazione e il disegno del rovescio delle ali. E’ presente in tutta Italia (ad eccezione della Sardegna) e si rinviene in genere da 500 fino a 2500 m di quota. Frequenta di preferenza prati fioriti con boschi nelle vicinanze o pendii rocciosi con scarsa vegetazione, in habitat in cui siano presenti le piante nutrici dei bruchi, le viole. E’ possibile osservare l’adulto in volo da maggio ad agosto.
 
(Continua…alla prossima puntata)                                                                                                 
 
 
Foto e testo di Laura Farina

Commenti

Aggiungi un commento